Il trust, strumento prezioso in tempi di crisi

I ‘nemici’ del nostro patrimonio sono tanti. Piccolo o grande che sia va tutelato. E sempre al meglio.
Che cosa è il Trust vi domanderete leggendo queste righe. E come può essere uno strumento vincente in tempi di crisi e, più in generale, di incertezza diffusa?

Il Trust è uno strumento giuridico conosciuto ed utilizzato nei Paesi anglosassoni per proteggere beni mobili ed immobili e diritti quando questi siano destinati a specifici destinatari o rivolti ad uno specifico scopo meritevole di tutela.

Il trust è uno strumento giuridico ove il Disponente, affida e trasferisce in proprietà ad un altro soggetto di sua fiducia, detto Trustee, uno o più beni, affinché il Trustee ne assuma il controllo e li gestisca per le finalità stabilite dal Disponente e nell’interesse di uno o più Beneficiari.

Il fine precipuo che il Disponente si prefigge con il Trust è quello di proteggere e sostenere i beneficiari come ad esempio (i propri figli, nipoti, anziani) individuati o individuabili, oppure per il raggiungimento di uno scopo per determinato, come ad esempio far fronte a tutte le necessità che possono colpire il proprietario di un bene, o come strumento rivolto a garantire l’adempimento di un terzo.